Tag: Sinistra per Cremona

Porte Aperte Festival, anche Sinistra per Cremona si unisce al marketing del sindaco

Pazienza, bisogna rassegnarsi: la linea del sindaco Gianluca Galimberti è la promozione della città di Cremona con toni entusiastici, anche confortati da alcuni dati, e la lista civica Sinistra per Cremona – Energia civile in Comune si associa nella celebrazione municipale del festival Porte Parte. Non si vede alcun Rinascimento a Cremona, nessuna gaudiosa e trionfale uscita dalla crisi economica, benché i dati Istat sull’occupazione stiano migliorando lentamente. Che c’è che non va? Che non si vede alternativa culturale. Il sindaco elogia le iniziative del Comune, festeggia i risultati rispondendo a un’interrogazione di Carlalberto Ghidotti (FI) ma da sinistra non si propone nulla di diverso se non un contrasto più acceso alle polemiche ghidottiane. Il Porte aperte, che assieme a Sguardo conCorde ha intessuto 48 iniziative, è costato meno delle Corde dell’anima. E’ davvero il “netto cambio di passo”, come sostiene Sinistra per Cremona? Niente più grandi show calati dall’alto ma “festival culturale diffuso in ogni angolo della città”, condiviso e fruibile da tutti, partecipato progetto urbano dei cremonesi, anche se il Ghidotti, puntualmente contrastato a sinistra e dai vertici del Comune, lamenta le scarse ricadute degli spettacoli. Posso marginalmente osservare che la celebrazione, a torto o ragione, resta d’obbligo sia a sinistra che dal punto di vista del sindaco, il quale sulle questioni ambientali, a quanto pare, cerca la sintesi fra ambiente, lavoro e sicurezza, prima ancora della soluzione. E cerca quella sintesi si ritrova ottimi alleati veramente molto munifici, col risultato della conservazione dell’esistente, o di qualche ritocco migliorativo. Chi paga cara la crisi invece ha paura di non rientrare in alcuna sintesi.

Segue il testo completo dell’epistola di Sinistra per Cremona

Continua a leggere “Porte Aperte Festival, anche Sinistra per Cremona si unisce al marketing del sindaco”